Centro commerciale di Castel Guelfo


Concorso di idee ad invito

La zona oggetto di nuova edificazione viene completamente riprogettata dando una nuova identità alle aree esterne. Nella parte più riparata prende vita una vera e propria “piazza giardino” dove gli elementi lineari, chiave del progetto, e le alberature si inseriscono su superfici a prato. Gli elementi si semplificano lungo le ali della piazza dialogando con gli elementi presenti nel resto delle gallerie. In corrispondenza dell’ingresso gli elementi lineari lasciano al posto ai “pins” colorati che inquadrano l’ingresso/uscita.

All’interno della galleria commerciale il progetto si sviluppa per elementi lineari. La linea diventa pavimentazione, seduta, elemento verde oppure luce . Il dehor nella piazzetta verrà integrato con gli elementi seduta-fioriera-albero in coerenza con lo sviluppo della galleria.

Gli ingressi verranno valorizzati inserendo a pavimento l’elemento ”linea” in diversi colori (colori logo). L’ingresso centrale, visivamente importante perché in asse con l’accesso carrabile, utilizza come elementi verticali i “pins” colorati che danno effetti di luce, colore e ombra. L’altro ingresso presenta invece un potenziamento dell’impianto vegetale che prevede l’inserimento di alberature in esterno mentre i “pins” colorati sono posizionati alla fine della galleria di ingresso dove inizia la piazza.

Il verde sul fronte di accesso al centro verrà realizzato con specie che presidino la superficie con un effetto di ordine e rigoglio che accompagni il visitatore verso gli accessi che saranno caratterizzati da un nastro metallico di contenimento ad altezza variabile (20/50/80 cm) in cui collocare alberature; una sorta di “portale verde” con luci scenografiche. L’impianto vegetale è stato redatto seguendo alcuni principi guida: equilibrare la manutenzione stagionale, valorizzare il centro commerciale conferendo un aspetto più armonico e mantenere alto il valore estetico delle zone a verde durante tutto l’arco dell’anno. Onde evitare l’utilizzo eccessivo di specie differenti tra loro, si è optato per la redazione di un tessuto verde conformato attraverso l’uso di un numero adeguato di specie vegetali differenti, che si ripetono lungo tutto il complesso commerciale a formazione di un fil rouge senza soluzione di continuità. Questa struttura accompagnata silenziosamente il visitatore dall’esterno fino al mall ed è rappresentato da alcune specie arboree